Home La Società News CONNETTORI IDRAULICI PROGETTATI A MISURA PER L'ADEGUAMENTO SISMICO DEL PONTE SUL FIUME DON IN SCOZIA, GRAN BRETAGNA

CONNETTORI IDRAULICI PROGETTATI A MISURA PER L'ADEGUAMENTO SISMICO DEL PONTE SUL FIUME DON IN SCOZIA, GRAN BRETAGNA


FPC ITALIA, in collaborazione con Freyssinet UK, ha concluso la fornitura dei connettori idraulici ISOSISM tipo STU per l’adeguamento sismico del ponte sul fiume Don in Scozia. Si tratta di un vecchio ponte ferroviario in ferro battuto ed i lavori di ristrutturazione, rinforzo ed adeguamento sismico, sono parte di un progetto più ampio di ammodernamento della linea Aberdeen-Inverness, intrapreso per conto della Network Rail britannica, dall’impresa BAM Nuttal.
L’intento del governo scozzese è quello di aumentare la frequenza dei treni e di diminuire i tempi di percorrenza fra queste due città del nord del paese.

In particolare, parte del progetto prevede il raddoppio dei binari di un tratto della linea fra Aberdeen ed Inverurie lungo 16 miglia che include anche il ponte sul fiume Don.

L’Ufficio Tecnico di FPC ITALIA ha progettato su misura i 16 dispositivi STU che hanno un carico che va da 550 kN a 1550 kN, rispettando in questo modo tutte le restrizioni dimensionali esistenti in cantiere. I dispositivi sono stati installati a livello dell’impalcato per collegate le diverse campate del ponte.

Una delle severe richieste del progetto era quella di fornire un prodotto ad impatto ambientale nullo.

Gli STU sono stati progettati e testati con successo in accordo alla normativa europea EN 15129 per conseguire la certificazione CE.