Attrezzature


Freyssinet Products Company Italia è dotata di un laboratorio prove, controlli e collaudi denominato ISOLAB e allestito presso lo stabilimento di Montebello della Battaglia (Pavia). Grazie alle diverse attrezzature di prova appositamente dedicate, realizzate in parte su progetti esclusivi, ISOLAB è in grado di eseguire prove statiche, dinamiche e per sistemi di precompressione. Il cuore del laboratorio che fornisce l’energia necessaria è costituito da una stazione di pompaggio MTS che fornisce una portata d’olio di 560 l/min a 210 bar. Di seguito vengono brevemente descritte le attrezzature disponibili.

Prove statiche

- Attrezzature per prove con carico assiale in direzione verticale fino a 8000 kN e in direzione orizzontale fino a 3000 kN.

- Attrezzatura per prove con carico assiale in direzione verticale fino a 50000 kN e direzione orizzontale fino a 20000 kN.

- Attrezzatura per prove con carico assiale fino a 70000 kN  

Prove dinamiche

- Attuatori con diverse capacità di carico e di escursione, variabili da 200 kN fino a 16000 kN, utilizzati con diverse strutture di contrasto. Queste attrezzature sono solitamente impiegate per l’esecuzione di prove dinamiche per dispositivi antisismici anche di notevoli dimensioni. I dispositivi in prova possono essere sollecitati applicando forze e spostamenti con diverse forme d’onda.

Strutture di prova per sistemi di precompressione

- L’apparecchiatura è costituita da due blocchi in calcestruzzo dotati di un foro centrale per l’alloggiamento dei trefoli. Il cavo viene steso lungo tutto il banco e fissato alle estremità dei due blocchi tramite le teste e i cunei di ancoraggio. Gli attuatori dinamici posti tra i due blocchi sono in grado di applicare forze e spostamenti come richiesto dalle specifiche di prova, fino ad un massimo di 24000 kN.

Tutte le attrezzature presenti in ISOLAB sono gestite da sofisticati dispositivi elettronici di controllo e da software dedicati con un esclusivo sistema di acquisizione dati che registra fino a 12 canali contemporaneamente con diverse frequenze di campionamento.

Per particolari progetti possono poi essere realizzate attrezzature speciali appositamente progettate e realizzate. A tal proposito citiamo, ad esempio, la realizzazione di una tavola vibrante biassiale per lo studio di giunti di espansione metallici a grande escursione.
 

Nuova pressa da 70 MN nel laboratorio prove ISOLAB